Calendario eventi

INTANGIBLE SCARLET| BARANSU bXh area performing arts III edizione

Sabato 14 Dicembre 2019 09:00pm - 11:30pm
Box Fb 14 dic resize

b X h area performing arts – III edizione
9 – 16 Dicembre 2019
una coproduzione CARME & Lelastiko-Compagnia di danza

➤ Sabato 14 dicembre, ore 21.00
Intangible Scarlet: assolo per un corpo e le sue ombre
Assolo di danza e voce, di e con Claudia Pelliccia

Ideazione, danza, voce, testo: Claudia Pelliccia
Costumi: Cinzy Carroll
Foto e Video: Pierfrancesco Ricci
Allestimento-scenografia: Claudia Pelliccia

La riflessione da cui prende inizio il progetto Intangible Scarlet riguarda il corpo materico, visibile, espresso, fragile e la vastità intoccabile, protetta, sacra, spesso celata, rivelata, dell’essere immateriale.
Un corpo che va alla ricerca di sé stesso, che riconosce e si riconosce: luogo fisico e spirituale che vuole trovare un proprio spazio nel mondo.
Intangible Scarlet indaga lo stato di assenza come condizione interiore esistenziale per aprirsi al presente e alla complessità del reale e lo fa con un assolo di danza e voce.

Un lavoro, questo, in cui la voce è co-protagonista, non esclusivamente come veicolo di significati e di senso, inteso come i diversi riflessi semantici che può avere una parola o una sequenza discorsiva. Il suono è proiettato verso una sua indipendenza: la voce trasmigra verso universi semantici diversi, legati alla modalità di espressione della parola, alla qualità dell’emissione vocale, al timbro, alla curvatura di quel suono. Se la parola può costituire un ingombro perché condensa il significante nella funzione comunicativa, il gesto, al contrario, si dà come alveo al vuoto misterioso in cui tutto può scorrere.
La figura in scena è il luogo d’incontro, l’elemento di congiunzione tra l’esterno e l’interno, la materia e lo spirito, la realtà e i sogni che ci abitano.
La specificità del corpo danzante che vive nel qui e ora, nell’istante che oggi questo pezzo ci regala, ha la capacità di comunicare altro, di diventare altro, di trasformare la materia tangibile in intangibile. Da una configurazione all’altra, da un ritmo ad un altro, da un intreccio all’altro, lasciando che l’immaginario dello spettatore viaggi attraverso la tessitura di questa storia.

“Siamo rimasti lì, con i cucchiaini a mezz’aria, completamente catturati. Era stupendo.
Quando ci siamo avvicinati e abbiamo guardato il bocciolo, immobile, una volta conclusa la sua caduta abbiamo capito perché fosse stupendo.
Ha a che fare con il tempo e con lo spazio: il movimento e quella cosa che c’entra con l’ambiente... Il bello è ciò che cogliamo mentre sta passando.
È l’effimera configurazione delle cose nel momento in cui ne vedi insieme la bellezza e la morte, in equilibrio, tra il movimento e la sua scomparsa... alla ricerca degli istanti...”
Claudia Pelliccia

➤ Sabato 14 dicembre, ore 22.30
➤ BARANSU
Live set audiovisuale di e con Matteo Gualeni e Michael Barteloni

Anteprima del videoclip Is – produzione cinqueesei.

Obiettivo della ricerca di Matteo Gualeni e Michael Barteloni è la creazione di una dimensione che trasforma il suono in luce e la luce in suono, dove il mondo dell'arte visiva e del sound design passano attraverso sperimentazioni video e atti sonori in diverse forme.
L’interconnessione tra il mondo delle arti visive applicate e quello del sound design è al centro del loro progetto, dove registrazioni live di batteria, giocano un ruolo chiave. Attratti dalla club culture, i Baransu hanno un approccio sostanziale, a volte “industriale” alle arti visive ed alla produzione musicale.
Nella serata del 14 dicembre, presenteranno in anteprima il loro videoclip “Is” girato all’interno del bunker anti-aereo “Arrigoni”, una produzione cinqueesei.

Chi sono

➤ Claudia Pelliccia
Laurea e Specializzazione presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, è docente in Tecnica della Danza Contemporanea presso il Liceo Coreutico “Educandato Collegio Uccellis” di Udine.
È danzatrice contemporanea specializzata nell’arte dell’improvvisazione e nella composizione istantanea, dopo anni di lavoro in compagnie italiane e straniere.
Il suo lavoro, ad oggi, ha una pratica specifica sull’intuizione come primo elemento per creare danza e testo in scena. Come insegnante ha sviluppato una tecnica corporea che viene da anni di lavoro specifico dapprima sulla danza classica, poi moderna, quindi contemporanea. Fa parte della compagnia Allen’s Line diretta dal maestro e performer Julyen Hamilton. È cantante e ama sperimentare con la voce linguaggi e dimensioni le più diverse.

➤ BARANSU
BARANSU è la collaborazione tra Matteo Gualeni, musicista e sound designer e Michael Barteloni, graphic designer. Dopo aver allestito il loro primo home studio, dove iniziano a sperimentare musica in vari modi, con influenze provenienti soprattutto dalle arti digitali e cinetiche italiane, giungono a un’analisi semiotica dei segni in un paesaggio digitale.
Questo processo è contaminato da vari suoni e scene, come il noise degli anni ‘90, la scena industriale ed elettronica della Germania, e la techno della vecchia scuola di Detroit da un lato, con modi di espressione sperimentali della metà del 20° secolo provenienti dall’Europa Settentrionale e dalle espressioni jazzistiche degli Stati Uniti dall’altro.
Luogo : C.AR.M.E. via delle Battaglie 61, Brescia
Contatto : www.carmebrescia.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

➤ Ingresso con contributo agli spettacoli
➤ Si raccomanda di arrivare 15 minuti prima dell'inizio degli spettacoli: una volta iniziati le porte d'ingresso verranno chiuse così da non disturbare gli artisti

indietro