IL LUNEDI' SERA DALLE ORE 19.30 ALLE ORE 22.00 dal 18 ottobre al 20 dicembre 2021

Training di riscaldamento.
Tecniche di danza contemporanea. Improvvisazioni tematiche.
Composizione di partiture fisiche e coreografiche.

Focus del lavoro proposto:
Consapevolezza del proprio baricentro
Lo spazio prossemico
Incidere lo spazio attraverso l’azione
Timing e dinamica nella danza
Fraseggio nell’improvvisazione, per comporre all’istante
Lo spazio-tempo che attraverso mentre danzo
L’immaginario che crea, inventa ed abita lo spazio

Condotto da Marina Rossi_ coreografa, danzatrice e direttore artistico della compagnia Lelastiko

Cerco di risvegliare nella pratica concreta del danzare, uno stato di disponibilità e “allerta creativa”, coltivando la capacità di rispondere alle diversei proposte che costituiscono il training, in modo che il performer sperimenti molteplici possibilità in apertura e reattività, per giungere alla danza e all’'improvvisazione come momento sia di ricerca che di espressione. (Marina Rossi)

18403490 1325698627485517 6668438699507918973 nPh.Pesca Picasso

Il laboratorio è aperto a chi ha una pratica di danza, musica, teatro, arti marziali, clownerie, discipline corporee, arti sceniche e a chi ha il desiderio di mettersi in gioco attraverso la danza.
Costituiremo un gruppo non superiore alle 9-10 persone e praticheremo sul palcoscenico del Piccolo Teatro Libero di San Polino.
Luogo PTL Piccolo Teatro Libero di San Polino, Brescia
Il Laboratorio Danza si attiene alle normative vigenti per l'emergenza sanitaria in atto.

Marina Rossi, danzatrice e coreografa. Laurea in danza contemporanea "Corps et Arts", indirizzo creazione coreografica, Paris V (F). Consegue uno stage di 100h nella compagnia Pierre Doussaint per realizzare il suo primo assolo, presentato a Parigi. Ha esperienze professionali in Italia, Francia, Polonia, Spagna, Turchia, Serbia, Irlanda, Slovenia, Belgio. Ha praticato karate, tai chi e aikido. Continua la prorpia ricerca compositiva, fondando la compagnia Lelastiko. Si forma in Italia ed in Europa privilegiando la pratica della danza contemporanea, della composizione istantanea, della contact-improvisation e delle arti sceniche performative. E' presente come danzatrice e coreografa in numerosi festival e rassegne